Asseverazione Superbonus 110%

Tra i documenti da presentare per beneficiare del Superbonus 110% troviamo l’Asseverazione Superbonus 110%. Il Decreto Rilancio introducendo il Superbonus 110% ha sollevato non pochi dubbi sui requisiti richiesti e sulla documentazione da presentare. Per poter beneficiare delle detrazioni fiscali previste dal Decreto Rilancio per interventi di isolamento termico e riqualificazione energetica infatti è necessario presentare anche l‘Asseverazione rilasciata da un tecnico abilitato come un architetto. Come va elaborata tale Asseverazione? Quando e come va trasmessa all’ ENEA? Lo Studio di Architettura Bastoni mette a disposizione del cliente architetti con esperienza pluriennale e costantemente aggiornati sulle normative in materia edilizia. L’architetto presso lo Studio di Architettura Bastoni sarà in grado di guidarvi nell’iter burocratico da seguire per poter beneficiare delle detrazioni fiscali previste dal Superbonus 110% introdotto dal Decreto Rilancio.

Che cos’è il Superbonus 110%?

Il Decreto Rilancio ha introdotto il Superbonus 110% tramite il quale è possibile ottenere detrazioni fiscali pari al 110% dell’importo sostenuto per interventi di riqualificazione energetica e adeguamento sismico, andando a sostituire il precedente Ecobonus 110% e Sismabonus. In base a quanto stabilito dal Decreto Rilancio possono richiedere il Superbonus 110% i proprietari dell’immobile, il nudo proprietario, il titolare di un diritto reale di godimento, ma anche coloro che siano in affitto, previo consenso del proprietario. Le detrazioni fiscali possono essere richieste in 3 diversi modi. Nel primo caso il beneficiario del Superbonus 110% potrà richiedere le detrazioni fiscali sull’importo pagato direttamente all’azienda che esegue i lavori  in cinque quote annuali di uguale importo, nel secondo potrà effettuare la cessione del credito ad altri soggetti(compresi gli Istituti Bancari) o richiedere lo sconto in fattura all’impresa esecutrice. Come accennato prima, molti però sono i documenti e le autorizzazioni da presentare per richiedere il Superbonus 110% per interventi di riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. Un documento imprescindibile è senza dubbio l’ Asseverazione che deve essere rilasciata da un tecnico abilitato come un architetto.

asseverazione-superbonus-110-studio-architettura-bastoni

Asseverazione Superbonus 110%: come richiederla e come presentarla

Il Ministero dello Sviluppo Economico nel Decreto Asseverazioni indica come tale documentazione debba essere elaborata, nonché le tempistiche e le modalità con cui deve essere presentata all’ ENEA. Ma che cos’è l’ Asseverazione? É un documento mediante il quale si attesta la sussistenza dei requisiti tecnici richiesti dal Decreto Rilancio per usufruire delle detrazioni fiscali al 110% e la congruità delle spese sostenute e l’ Asseverazione può essere rilasciata, come sottolineato prima, solo da un tecnico abilitato, tra cui un architetto. Il Decreto Asseverazione indica le modalità con cui presentare il documento e i tempi entro cui trasmetterlo all’ ENEA. In particolare l’architetto, all’atto della sottoscrizione dell’Asseverazione, deve apporre il timbro fornito dall’ordine professionale a cui è iscritto, la polizza assicurativa e il documento di riconoscimento. L’Asseverazione può riguardare sia opere concluse sia lavori in corso d’opera prevedendo due diversi moduli da compilare: Allegato 1 nel primo caso, Allegato 2 nel caso di stato di avanzamento delle opere per la loro realizzazione. (ENTRAMBI SCARICABILI A FONDO PAGINA).

requisiti-superbonus-studio-architettura-bastoni

Successivamente l’Asseverazione va compilata on-line nel portale informatico ENEA dedicato. La stampa del modello compilato, debitamente firmata in ogni pagina e timbrata sulla pagina finale con il timbro professionale, è digitalizzata e trasmessa ad ENEA attraverso il suddetto sito. Nel caso di lavori conclusi tale documento deve essere trasmesso entro 90 dal termine dei lavori. Infine l’ENEA effettuerà la verifica dell’effettiva sussistenza dei requisiti richiesti dal Decreto per poter usufruire delle detrazioni fiscali previste dal Superbonus 110%. In caso di attestazioni e asseverazioni infedeli verrà inflitta una sanzione amministrativa pecuniaria da €2.000 a € 15.000 per ogni attestazione infedele resa. Lo Studio di Architettura Bastoni mette a disposizione del cliente tutta la professionalità richiesta dall’elaborazione e la trasmissione di tale documentazione. Gli architetti presso lo Studio di Architettura Bastoni sono a vostra disposizione per ogni chiarimento o dubbio riguardante la richiesta delle detrazioni fiscali previste dal Superbonus 110% introdotto dal Decreto Rilancio

SCARICA GLI ALLEGATI

Allegato 1

Allegato 2

SCOPRI IL DM ASSEVERAZIONI

Clicca qui

Inserire caratteri numerici