Come scegliere il cappotto termico più adatto alla tua casa

Cos’è il cappotto termico

Il cappotto termico è un elemento edile prefabbricato applicabile sulla facciata di un’abitazione o di un edificio con lo scopo di garantire l’isolamento termico dello stesso. La scelta del migliore cappotto termico per coibentare la tua casa è fondamentale per ricreare un ambiente confortevole in cui vivere, sia d’estate che d’inverno. ll cappotto termico esterno è la soluzione efficace per eliminare la dispersione termica e ridurre il consumo energetico dell’edificio. Attraverso il suo utilizzo è possibile ridurre i costi delle bollette ed ottenere un risparmio economico concreto. Un isolamento termico adeguato valorizza l’immobile e lo trasforma in un investimento per il tuo futuro. Ma come scegliere il migliore cappotto termico? Quali sono i materiali adatti per preservare il comfort ambientale della tua abitazione? E’ possibile trovare in commercio diverse soluzioni per l’applicazione di un cappotto termico alla tua casa, ma definire quale sia il materiale migliore e più idoneo richiede un’analisi approfondita di natura tecnica redatta da una figura professionale come quella di un architetto.

La scelta del materiale, per un isolamento termico adatto alle tue specifiche necessità, deve esser fatta considerando alcuni fattori essenziali:

  • Caratteristiche della parete esistente. Il materiale con cui è fatto il muro deve essere compatibile con quello usato per il cappotto termico, altrimenti si rischia di compromettere la traspirabilità della parete.

  • Analisi degli aspetti climatici. Esistono materiali isolanti con caratteristiche adatte a certi tipi di clima, dunque è necessario capire in quale contesto geografico ci si trova e a quali temperature sarà soggetto il cappotto esterno.

  • Budget a disposizione. Esistono soluzioni più o meno performanti che andranno scelte in base all’investimento economico che si è deciso di fare.

  • Importanza della posizione dell’isolante. Il materiale isolante va posizionato sulla parete esterna dell’edifico. Nel caso in cui non fosse possibile e si dovesse scegliere per la realizzazione di un cappotto interno, andrebbe valutata approfonditamente la fattibilità dell’intervento.

cappotto-termico-studio-architettura-bastoni

Impiego di alcuni materiali isolanti in commercio:

Vetro cellulare. Viene utilizzato dove sia necessario garantire la totale impermeabilità all’acqua e al vapore, come nel caso di solai e pareti contro terra dal lato esterno e al di sotto di strutture portanti in calcestruzzo, coperture piane, a falda inclinata e terrazze.

Lana di vetro e lana di roccia. Trova impiago in qualsiasi soluzione per la coibentazione di pareti, tetti purché sia protetta dall’umidità.

Idrati di silicato di calcio. Viene principalmente utilizzato per la realizzazione di cappotti isolanti esterni. Ha un buon potere isolante ed una elevata permeabilità al vapore, è incombustibile, resistente a compressione e agli agenti acidi.

Polistirene estruso in pannelli XPS. E’ un materiale utilizzato come coibente perimetrale per pareti delle cantine, solai contro terra, zoccoli perimetrali, solai e tetti con verde pensile, terrazze, ambienti umidi.

Fibra di canapa. E’ un materiale che garantisce isolamento termico e acustico naturale delle pareti interne e esterne di qualsiasi edificio. Di origine organica naturale, buona protezione termica estiva e resistente alle muffe.

Fibra di legno mineralizzata. E’ un materiale con elevate capacità di accumulo e smorzamento termico, incombustibile grazie al processo di mineralizzazione, ottimo isolante termoacustico.

Lo Studio di architettura Bastoni mette a disposizione dei propri clienti esperti e professionisti nell’ambito della ristrutturazione energetica e della messa in opera del cappotto termico. Lo Studio di architettura Bastoni grazie ai suoi professionisti realizza progettazioni per coibentare immobili tramite cappotto termico esterno e fornire tutta l’assistenza necessaria.

cos-e-il-cappotto-termico-studio-architettura-andrea-bastoni

Il cappotto termico: vantaggi economici e risparmio energetico

Il cappotto termico fa parte di uno degli interventi principali per l’ Ecobonus 110, ovvero realizzando un rivestimento con isolamento termico è possibile ricevere agevolazioni per lavori di coibentazione effettuati anche per singoli appartamenti. Lo Studio di architettura Bastoni realizza interventi di rivestimento termico grazie alle competenze dei professionisti presenti nello studio, indirizzando il cliente verso la soluzione più adatta per l’immobile su cui intende realizzare il cappotto termico. L’intervento di realizzazione di un cappotto termico presenta molteplici aspetti positivi come il risparmio energetico e i vantaggi economici che ne derivano. I vantaggi del cappotto termico sono diversi, ad esempio isolare l’edificio, protegge la facciata da intemperie e aggressioni esterne, evitare la dispersione del calore durante la stagione invernale, proteggere l’edificio dal caldo della stagione estiva ed evitare gli sbalzi termici.  Nel caso di richiesta di consulenza e progetto per la realizzazione di un cappotto termico, lo Studio di architettura Bastoni seguirà il cliente in ogni fase del progetto con la massima attenzione e cura.

Inserire caratteri numerici