Progettazione Architettonica

Stai pensando di costruire una casa ex novo, di ristrutturare il tuo appartamento o di costruire una villetta indipendente? Lo studio di architettura Bastoni mette a disposizione dei propri clienti figure professionali specializzate per tutto quello che concerne la Progettazione Architettonica. Alla base della Progettazione Architettonica vi sono lo studio e l’analisi dei dati reali, infatti progettare significa andare a prevedere e prefigurare quelle che sono le esigenze del committente. Dopo aver analizzato nel dettaglio le richieste del committente e soprattutto dopo aver effettuato il sopralluogo dell’area interessata, gli architetti si occuperanno della Progettazione Architettonica sviluppando le opzioni più adatte alle vostre esigenze riguardanti il design, il tipo di illuminazione desiderata, la tipologia di materiali da utilizzare ed esigenze particolari.

Il progetto architettonico.

Ogni intervento, dal punto di vista ambientale, produrrà effetti sia presenti che futuri nel contesto urbanistico in cui il progetto andrà inserito, ed ecco che gli architetti presso lo studio di architettura Bastoni, nella realizzazione dell’opera, terrà necessariamente conto della compatibilità di quest’ultima con il paesaggio modellato dalla storia. Infatti il progetto architettonico deve tener conto del fatto che l’edificio realizzato verrà utilizzato da varie generazioni e di conseguenza gli architetti Bastoni realizzeranno opere in grado di essere modificate negli spazi interni in base alle esigenze di design dei futuri fruitori. L’architetto presso lo studio di architettura Bastoni nella realizzazione dell’opera, sia esso un immobile esistente o nuovo, deve in primo luogo analizzare i vari aspetti che caratterizzano l’utilizzo del bene. In quest’ottica si andranno quindi a verificare: i requisti relativi all’abbattimento delle barriere architettoniche, la geologia dell’ ambiente in cui l’immobile verrà realizzato, la fattibilità strutturale, le dimensioni dei vani dell’unità immobiliare da realizzare e la destinazione d’uso dell’immobile.

Quali sono le fasi della Progettazione Architettonica?

Nello specifico la Progettazione Architettonica normalmente si articola in tre diverse fasi. In primo luogo vengono analizzate quelle che sono le richieste e le esigenze del committente attraverso le quali l’architetto proporrà uno studio di fattibilità in cui verranno definiti il volume, la forma, il layout distributivo, il design e i materiali tenendo conto anche dei vincoli urbanistici e normativi. Successivamente l’architetto assieme al proprio team analizzerà il progetto sotto ogni punto di vista, ovvero, aspetti geologici, barriere architettoniche, dimensione dei vani, la fattibilità della struttura, tenendo conto anche del’ impatto ambientale. Viene definito un crono-programma e organizzato il budget del committente. Infine, l’architetto presenterà il progetto che meglio rispecchia le esigenze del cliente e il budget predisposto inizialmente.

Inserire caratteri numerici

Seguiteci su